fbpx

Epilessia, convulsioni e filtri blu Zeiss F133 – Z1

Il filtro Zeiss F133 (chiamato anche Z1), ha lo scopo di ridurre o eliminare i fenomeni convulsivi originati da fotosensibilità specifica da stimolazione intermittente, tipici di alcuni soggetti affetti da epilessia (in particolare in età pediatrica-adolescenziale).

Il filtro appare colorato di un blu profondo, ha un assorbimento del 90% della luce e ha un picco di trasmissione intorno alla lunghezza d’onda di 550 nm (cioè il punto dello spettro della luce visibile corrispondente al blu).

Uno studio del 2006 (“Suppressive Efficacy by a Commercially Available Blue Lens on PPR in 610 Photosensitive Epilepsy Patient”, pubblicato su “Epilepsia” consultabile tramite PubMed qui), condotto su 610 pazienti selezionati, ha accertato, una volta indossato l’occhiale con gli speciali filtri blu, una normalizzazione del tracciato elettroencefalografico per il 75.9% dei casi, una importante riduzione dell’alterazione del tracciato per il 17.9% dei pazienti e nessuna variazione per il 6.2% dei soggetti.

I filtri sono disponibili anche in policarbonato, materiale estremamente resistente e per questo adatto ai più piccolini.

È necessaria la prescrizione del neurologo di riferimento.

La colorazione può essere effettuata anche su lenti da vista per miopi, ipermetropi e astigmatici.

 

Ecco un paio di esempi di occhiali che abbiamo realizzato con i filtri Zeiss F113 – Z1:

  • Il piccolo Alessio ha scelto un occhiale da supereroe, gommoso e avvolgente, su cui abbiamo montato tali filtri, abbinandoli con il colore della montatura.

  • La signora Elena ha optato per una montatura ampia, in acetato, con aste in metallo, blu (opaca e lucida).

Post recenti
× Ciao, come possiamo aiutarti?